Cessione del quinto per ristrutturazione immobile

Può succedere a tutti di aver la necessità di dover effettuare dei lavori di ristrutturazione alla propria casa. Tutti i lavori, però, necessitano di liquidità. Con la cessione del quinto si può accedere alla ristrutturazione del proprio immobileIn questo articolo vediamo come sia possibile ottenere la nostra liquidità.

La cessione del quinto è uno strumento finanziario al quale possono accedere tutti i lavoratori dipendenti sia pubblici che privati e i pensionati.

Esso consiste in un prestito da 24 a 120 mesi la cui rata non può mai superare il 20% dello stipendio o della pensione mensile, il calcolo della cessione del quinto è alla fine abbastanza semplice.

Si tratta di uno strumento piuttosto semplice, dalla risposta certa e che fornisce garanzie superiori rispetto al prestito tradizionale. All’apertura di un finanziamento con cessione del quinto sarà richiesta la stipula di una polizza assicurativa che proteggerà il creditore da un’eventuale perdita di lavoro del contraente o dalla sua (evenienza decisamente sfortunata) morte.

Un altro interessante vantaggio che proviene dalla cessione del quinto è quello che prevede che il finanziamento sia erogato senza che siano dimostrate le spese per le quali avete richiesto il prestito. Questo aspetto differenzia la cessione del quinto da tutti gli altri possibili strumenti di finanziamento. Sia dal prestito tradizionale, il cui scopo deve essere dichiarato nella richiesta, sia dal mutuo.

Cessione del quinto ristrutturazione immobile

Proprio in relazione ai lavori di ristrutturazione, il prestito contro la cessione del quinto dello stipendio o della pensione non prevede alcuna forma di documentazione che funga da giustificativo per i lavori eseguiti.

Al contrario, un mutuo richiesto proprio per lavori di ristrutturazione vedrà coinvolti diversi professionisti ed una trafila burocratica non indifferente in quanto essendo un prestito finalizzato si dovranno presentare alla banca i preventivi e le fatture dei lavori in corso di esecuzione o già eseguiti.

Tutto questo con la cessione del quinto dello stipendio o della pensione per lavori di ristrutturazione non dovrà essere fatto, con un notevole risparmio di tempo e di denaro.

Con la cessione del quinto per eseguire lavori di ristrutturazione si potranno ottenere fino a 75.000 euro con un tasso di interesse fisso. Questo significa che la rata non cambierà mai per tutta la durata del finanziamento.

Per chi avesse la necessità di effettuare lavori di ristrutturazione alla propria abitazione, il metodo di finanziamento contro la cessione del quinto potrebbe davvero essere la strada migliore.

Si pensi solo alla possibilità di sostituire gli infissi con modelli nuovi, termoisolanti e protettivi. O, ancora, alle infinite possibilità di abbellimento della propria abitazione o all’occasione di rifare il coperto e porre finalmente la parola fine alle continue infiltrazioni di acqua.

In occasione di lavori di ristrutturazione, inoltre, a seconda della manovra finanziaria del governo, si possono scaricare le spese detraendole dal pagamento dell’Irpef al 50%.

Questo permetterebbe di ridurre la rata e, quindi, risparmiare ulteriormente.

Per tutte le informazioni sui lavori di ristrutturazione tramite cessione del quinto basta rivolgersi a una delle agenzie bancarie o società finanziarie che promuovono questo tipo di prodotto creditizio.

Non mancheranno di suggerire tutte le soluzioni possibili per risparmiare.

Vantaggi fiscali ristrutturazioni immobili del 2020

Assieme alla cessione del quinto, potranno ovviamente essere sfruttati i vantaggi fiscali definiti con la legge di Bilancio 2020 (Legge n.160 del 27/12/2019 pubblicata in GU n. 304 del 30/12/2019) . Infatti entrata in vigore il 1 gennaio 2020, ha stabilito la proroga di molte delle detrazione fiscali che riguardano i così detti “bonus casa”.

Quindi anche nel 2020 potranno essere sfruttati tutti i bonus che già erano stati previsti per il 2019.

Alternative

Una classica alternativa potrebbe essere quella di richiede un mutuo ristrutturazione, un po’ più complesso da ottenere ma che può coprire cifre maggiori di interventi. Per un dettaglio più accurato si può fare uso del calcolatore mutuo presente sul nostro sito.