Axerve Easy POS recensioni e opinioni

In questo articolo ci occupiamo nello specifico delle recensioni su Axerve Easy POS, di cos’è questo servizio innovativo e di come funziona.

Perché i Pos portatili stanno riscuotendo così tanto successo presso i lavoratori autonomi e le piccole aziende? Perché offrono una serie di vantaggi innegabili, a confronto dei Pos tradizionali.

Easy Pos Axerve, la nostra recensione

miglior pos mobile axerve easy pos

Il Pos Axerve è un Pos portatile che consente di effettuare pagamenti elettronici, in totale sicurezza e velocità, senza bisogno di un Pos tradizionale. Questa tipologia di Pos portatile è dotata di una Sim card e permette di effettuare transazioni ovunque, ad esempio quando si lavora all’aperto oppure si fanno consegne a domicilio.

Nella fattispecie, il servizio offerto da Axerve si chiama Axerve Easy Pos e lo possiamo considerare come il miglior pos mobile in abbonamento attivabile in pochi minuti direttamente online. Un’offerta che si rivolge ai commercianti, agli artigiani, ai liberi professionisti e ai piccoli imprenditori che cercano una soluzione efficace, sicura e poco costosa per ricevere pagamenti, con carte di credito oppure di debito (i bancomat).

I Pos Axerve accettano carte:

  • con microchip,
  • con tecnologia contactless,
  • banda magnetica.

Axerve è una società italiana, affidabile e dalla solida realtà, che appartiene al Gruppo Sella.

Easy Pos Axerve Recensioni, come funziona?

Utilizzare il Pos Axerve è molto semplice. Innanzitutto è necessario sottoscrivere l’offerta, registrandosi sul sito ufficiale di Axerve partendo da questa pagina. La registrazione prevede l’inserimento di alcuni dati, come ad esempio la tipologia di attività, scegliendo tra:

  • Libero professionista
  • Ditta individuale
  • B&B
  • Società

È necessario poi inserire i dati (sia anagrafici personali che dell’azienda), fornire gli estremi della carta d’identità, una bolletta oppure un estratto conto recente per attestare il proprio domicilio. Per caricare la documentazione, si può procedere da Pc (con Pdf già pronti) oppure scattando le foto in tempo reale con la webcam.


A questo punto, si riceve il terminale Pax D 210 direttamente al proprio domicilio. Ciò che è indispensabile sottolineare è che il Pos non necessita di alcuna configurazione e risulta già pronto all’uso.

Nella confezione, ci sono le istruzioni per l’uso, che comunque risulta essere molto semplice e intuitivo, e inoltre il cavo per collegare l’apparecchio alla rete elettrica. In realtà la batteria è davvero di lunga durata, dal momento che con una sola carica, è in grado di procedere con circa 450 transazioni.

Il Pos è dotato di stampante per gli scontrini e inoltre la Sim Card presente con connessione gratuita funziona con tutti gli operatori presenti sul mercato.

Infine è presente un numero verde per l’assistenza, da chiamare in caso di necessità. Tale servizio offerto da Axerve è gratuito.

Il funzionamento del terminale, come già accennato, è molto semplice. È possibile effettuare ogni tipo di pagamento elettronico, sia con carte di credito che di debito, dei circuiti più importanti come Visa, VPay, Mastercard, Maestro.

La transazione avviene in tempo reale con relativa ricevuta di pagamento emessa. L’accredito avviene sul proprio conto corrente libero professionista o conto corrente aziendale nell’arco di un giorno lavorativo.

Uno dei vantaggi del Easy Pos portatile è che non si limita ad effettuare la transazione. Infatti è possibile monitorare le vendite, la propria contabilità monitorando i diversi movimenti e infine inviare i documenti digitali direttamente al commercialista (oppure stamparli ad esempio).

Costi e commissioni del Pos Easy Axerve

Le recensioni Axerve testimoniano un elevato indice di gradimento del servizio. La valutazione da parte degli utenti è molto buona, soprattutto in virtù del fatto che il piano tariffario, oltre a essere conveniente, è anche molto trasparente.

Il Pos Axerve non prevede costi di configurazione o attivazione come già evidenziato. È presente solo il canone mensile axerve, che varia a seconda del volume delle transazioni. Nella fattispecie:

15 euro al mese, se le transazioni non superano i 10 mila euro annui (quindi in media 800 euro al mese)

20 euro al mese se invece le transazioni raggiungono i 30 mila euro all’anno (e quindi si prevede di ricevere pagamenti digitali per un valore di circa 2,500 euro al mese).

Quello che in questa sede è importante mettere in evidenza è che il canone mensile è l’unico costo da sostenere, per poter utilizzare il Pos Axerve. Non sono previste commissioni aggiuntive.

L’unico caso in cui si applica l’1% di commissione sulla transazione effettuata è nel momento in cui si supera il tetto dei 30 mila euro annui di pagamenti effettuati in via elettronica per l’attività.

Appare ben evidente dunque come la soluzione proposta da Axerve sia davvero in grado di soddisfare le piccole attività, che sanno di rientrare in questo range di fatturato, non superando appunto la soglia massima di 30 mila euro all’anno.

I vantaggi di Easy Pos Axerve

Se dunque si ha un’attività che in media registra 800-1000 € di pagamenti con carta al mese, allora Axerve Easy è senza dubbio la soluzione più pratica e conveniente per accettare pagamenti elettronici.

A parità di qualità del servizio infatti, è doveroso sottolineare che la concorrenza di Axerve Easy prevede oltre alle commissioni sul transato anche anche una spesa una tantum, per l’acquisto del pos mobile iniziale.

A questi costi da mettere in preventivo, bisogna aggiungere le commissioni previste sulle diverse transazioni. In pratica si deve corrispondere al gestore del servizio, una percentuale per ogni pagamento che si riceve.

Riportiamo qua di seguito degli altri vantaggi da sottolineare:

  • Sono accettati tutti i principali metodi di pagamento, sia carte di credito e prepagate che wallet digitalicome Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.
  • SIM multi operatore inclusa, con connessione gratuita per tutta la durata dell’abbonamento;
  • Accredito su qualsiasi conto corrente, nessun vincolo sulla scelta della propria banca;
  • Dashboard online myStore, che offre tutti i report per tenere monitorati i propri movimenti;
  • Nessun vincolo di permanenza, attivi e disattivi il POS quando vuoi, gratuitamente.

Grazie al servizio di Axerve Easy, le piccole attività possono gestire i pagamenti con carte con costi molto ridotti. Inoltre è uno strumento che ben presto diventa indispensabile per chi lavora in mobilità, come i taxi ad esempio ma anche i tecnici di pronto intervento a domicilio (basti pensare a elettricisti, idraulici, caldaisti ecc).

Ad ogni modo, se il volume delle transazioni effettuate con il lettore delle carte è inferiore ai 500-600 euro al mese, allora è opportuno valutare altre soluzioni di pagamento Pos, magari con commissioni singole e senza canone mensile da corrispondere come per esempio myPos o SumUp.

Axerve Pay By Link

In aggiunta al prodotto Easy POS , Axerve introduce Pay By Link, la nuova funzionalità offerta da Axerve che offre la possibilità agli esercenti di far pagare i clienti attraverso un link da inviare via e-mail al momento dell’acquisto o attraverso la scansione di un QR Code senza bisogno di avere un e-commerce attivo. Entrambi sono generati dalla dashboard myStore, l’interfaccia messa a disposizione dei merchant da Axerve.