Agos cessione del quinto: i dettaglio

Alcune volte si pensa che la richiesta di un prestito sia un’operazione lunga, complessa e insicura.cessione del quinto agos

Ecco allora che Agos cessione del quinto arriva in aiuto con la formula del prestito con la cessione del quinto.

Questa formula è dedicata ai lavoratori dipendenti (siano essi statali, pubblici o privati) ma anche ai pensionati (con determinati limiti di età). Essendo un prestito non finalizzato, non verrà richiesta, da parte della società finanziaria, alcuna documentazione relativa la progetto per il quale state richiedendo il finanziamento. Il denaro, quindi, potrete utilizzarlo per qualsiasi necessità.

Che sia per colmare una temporanea carenza di liquidità, che sia per l’acquisto della prima auto di vostro figlio o di un nuovo salotto o semplicemente per fare una vacanza in qualche luogo da sogno, il finanziamento offerto da Agos cessione del quinto costituisce forse la strada più semplice e sicura perché la risposta sia positiva, rapida e sicura.

Questa formula di prestito è regolamentata da un’apposita legge risalente al 1950 e permette ai lavoratori dipendenti e ai pensionati di usufruire di finanziamenti agevolati con addebito diretto sulla busta paga. Ciò che vi colpirà di più sarà la rata, la quale non supererà mai 1/5 (20%) dello stipendio continuativo netto. Voi non dovrete fare niente di più che mettervi in contatto con Agos Gruppo Ducato. Una volta che la pratica sarà espletata, saranno il vostro datore di lavoro o l’istituto previdenziale a versare, ogni mese, il valore della rata alla finanziaria decurtandolo dal vostro stipendio o dalla vostra pensione.

Ma le comodità e i vantaggi non finiscono qui: innanzitutto non è richiesta la presenza di un coobbligato, il che significa che non avrete la necessità di una seconda persona che sia responsabile del debito insieme a voi. Il perché è facilmente comprensibile: lo stipendio o la pensione il quinto della quale servirà a pagare le rate è vostro e di nessun altro.

Altra comodità è quella che con il contratto di finanziamento Agos con cessione del quinto, tutte le polizze assicurative obbligatorie per legge (rischio impiego e rischio vita) saranno stipulate direttamente da Agos con pagamento del relativo premio a Suo esclusivo carico.

Ma non è ancora tutto. Agos Ducato offre la possibilità, per i dipendenti pubblici e statali, di fruire del finanziamento con cessione del quinto con alcune agevolazioni.

Agos, infatti, offre vantaggi e agevolazioni che derivano dal servizio CreditoNet del Ministero dell’Economia e Finanze e dalla convenzione INPS per i pensionati. Il calcolo della cessione del quinto può essere fatto direttamente in sede da loro.

Agos, inoltre, propone il vantaggio che il finanziamento con cessione del quinto può sussistere anche contemporaneamente ad altri finanziamenti (anche se già esistenti al momento della presentazione della domanda) e anche se il richiedente ha avuto in precedenza difficoltà di accesso al credito.

In genere al finanziamento con cessione del quinto Agos si applica un tasso fisso inferiore al 10% e il costo per l’estinzione anticipata del finanziamento corrisponde al 1% dell’importo del prestito.

Nel caso in cui il richiedente avesse un contratto di lavoro a tempo determinato anziché a tempo indeterminato, la durata del finanziamento dovrà essere inferiore aIla durata del contratto di lavoro.

Documenti richiesti

I documenti che Agos Ducato vi richiederà saranno i seguenti:

– Codice fiscale

– Documento di identità in corso di validità

– Busta paga o Modello CUD


Il finanziamento con cessione del quinto si rivela quindi sempre la scelta migliore, se sussistono i presupposti, in quanto veloce, sicura e soprattutto semplice.