Carta Prepagata Con IBAN: Le Più Scelte In Italia

In questo articolo andremo ad analizzare una particolare tipologia di carta di debito, la carta prepagata con IBAN. Conosciute comunemente anche con il nome di carte di credito ricaricabili, le carte prepagate con IBAN, grazie alla loro versatilità e dei costi quasi nulli, stanno diventando uno strumento di pagamento molto diffuso sia in Italia che all’estero.

La differenza fondamentale con le altre carte di debito è che la carta prepagata, non necessità di un conto corrente per poter essere emessa. Possiamo considerarla come un salvadanaio elettronico dentro il quale è possibile caricare dei soldi, solitamente tramite “ricariche”, dei versamenti  fatti tramite sportelli fisici, atm, altre carte simili o tramite il conto corrente.

Tutte le prepagate con IBAN, permettono la ricarica attraverso i bonifici bancari. Quindi, chiunque voglia, i nostri genitori, i nostri amici, il nostro datore di lavoro o chiunque al quale comunicheremo il nostro IBAN, potrà inviarci dei soldi semplicemente con questa operazione bancaria, a prescindere dalla sua banca.

Il fatto che all’attivazione della carta ci venga assegnato un codice IBAN, non significa che con la carta venga associato un conto corrente, ma sarà solo un sistema, solitamente aggiuntivo, per poterla ricaricare.

Questa tipologia di carta, permette di spendere solamente i soldi presenti all’interno del nostro salvadanaio, non va ad incidere quindi sul bilancio del nostro classico conto corrente. Nel momento in cui questi soldi saranno inferiori alla cifra che si tenterà di pagare, la transazione verrà automatica rifiutata. Non potremmo quindi mai andare in negativo (come invece avviene con le classiche carte di credito).

carta prepagata con iban

Questa tipologia di carte, che molto spesso viene scelta in aggiunta ai classici metodi di pagamento Bancomat Pay o carta di credito, risulta essere vantaggiosa perché:

  • risultano essere sicure in quanto non essendo collegate ad un conto corrente bancario, non possono essere utilizzate per operazioni fraudolente oltre la soglia depositata nel nostro salvadanaio. Molte di queste possono essere attivate edisattivate all’occorrenza, solitamente tramite l’app per il nostro smartphone associata alla nostra carta. Si è coperti dall’assicurazione del circuito di pagamento (Mastercard o Visa solitamente) in caso di clonazione della carta o phishing.
  • chiunque può attivare la carta prepagata con IBAN, non vengono effettuati dei controlli oltre che quello sul documento del futuro titolare. Minorenni, disoccupati, protestati per esempio, possono attivare queste carte nessun problema.
  • costi bassissimi. I costi risultano molto più economici rispetto l’apertura di un conto corrente bancario, e molto spesso il costo di ottenimento e mantenimento della carta è pari a zero. Alcune carte addebitano solamente un costo di ricarica, solitamente che varia tra 1 o 2 euro per operazione.
  • Molto spesso è possibile inoltre effettuare operazioni simili a quelle di un conto corrente, come prelevare soldi dagli sportelli automatici ed effettuare dei bonifici/pagamenti online.
  • Possono essere ricaricate da chiunque conosca il nostro codice IBAN, a differenza delle classiche prepagate, che possono essere ricaricate solamente tramite il proprio conto corrente o dei servizi offerti dallo stesso emittente (Es. Carta Postepay, Carta Paypal e le varie prepagate offerte da molte banche tradizionali).
  • Essendo le prepagate con IBAN equiparate ad un deposito ordinario, i fondi presenti sulla nostra carta sono garantiti dal Fondo Interbancario di Garanzia dei Deposito.
  • Potrebbe invece essere considerato uno svantaggio il fatto che, le ricariche inviate tramite bonifico bancario, richiedono normalmente 1 o 2 giorni di tempo prima di essere accreditate.

 

Le carte prepagate con IBAN più popolari

1. Carta Prepagata con IBAN N26

td bank

E’ la carta emessa dalla banca online più popolare in Europa in questo momento, la banca diretta N26. E’ totalmente gratuita e può essere richiesta attraverso la registrazione su questa pagina.

  • Costi attivazione e canone annuo: Nessun costo di attivazione online da questa pagina (10 Euro se la richiesta avviene in filiale). Nessun canone annuo
  • Commissioni di prelievo:  gratuito da tutti gli ATM di istituti bancari in Euro
  • Limite di spesa:  5000 € / giorno
  • Limite di prelievo: 2500 € / giorno
  • Modalità di ricarica:  La carta è una carta di debito associata al conto N26, non necessità di ricarica. E’ possibile effettuare una ricarica del conto N26 tramite bonifico bancario e l’IBAN assegnato.
  • Ricezione pagamenti con IBAN: Gratuito
  • Altre caratteristiche: Bonifici in Europa gratuiti, trasferimento immediato di denaro ad altri clienti N26.
  • Circuito: Mastercard
  • Tempo di attivazione: 8 minuti
>> RICHIEDI CARTA N26 <<

2. Carta Prepagata con IBAN Hype Start

td bank

Utilizza il circuito Mastercard ed è un prodotto italiano emesso da Banca Sella. Non ha costi di apertura e mantenimento e si apre direttamente attraverso il  loro sito web.

L’apertura della carta prepagata HYPE  può essere fatta direttamente da questa pagina.

  • Costi attivazione e canone annuo: Nessun costo di attivazione online e di canone annuo.
  • Commissioni di prelievo: Il prelievo è gratuito da tutti gli ATM di istituti bancari in Italia e negli altri paesi UE.
  • Limite di spesa:  2.500 € / giorno
  • Limite di prelievo: 250 € / giorno
  • Modalità di ricarica:  Gratuita tramite:  bonifico con IBAN, da altra carta Hype, contanti tramite sportelli Banca Sella, o ATM QuiMultiBanca. Il costo di 0,90€ avviene per ricariche tramite altre carte di pagamento.
  • Ricezione pagamenti con IBAN: Gratuito.
  • Altre caratteristiche: Bonifici in Italia gratuiti, trasferimento immediato di denaro ad altri clienti Hype gratuito , disattivazione e rimborso gratuito.
  • Circuito: Mastercard
  • Tempo di attivazione: 5 minuti
>> RICHIEDI CARTA PREPAGATA GRATUITA <<

3. Unicredit Genius Card

genius card unicreditGenius Card è la carta prepagata con IBAN e emessa da UniCredit Bank, la seconda banca in Italia in termini di dimensioni. E’ una carta di debito nominativa dotata di codice IBAN. Con questa carta è possibile effettuare tutte le classiche e  principali operazioni bancarie.

E’ possibile da questa pagina attivare la carta prepagata con IBAN in soli pochi minuti.

  • Costi attivazione: 5 Euro
  • Costo canone mensile: 2 Euro (Gratis per gli under 30)
  • Commissioni di prelievo: prelievi gratuiti presso gli sportelli ATM Unicredit in Italia. Costo di 2 Euro presso gli altri istituti bancari in Italia e in tutta Europa. I prelievi in valuta diversa dall’euro hanno un costo di 5 Euro ad operazione + 1,75% della somma prelevata.
  • Limite di spesa:  pari ai soldi presenti sulla carta
  • Limite di prelievo: 750 Euro al giorno
  • Modalità di ricarica: 
    • Gratuita con bonifico bancario;
    • da sportello (prima ricarica effettuata  0,00€, successive  3,00) ;
    • tramite ricarica presso ATM UniCredit in Italia 1,00;
    • tramite Banca Multicanale 0,50 €;
    • tramite ricarica Servizio di Banca Multicanale via Call Center 2,00€;
    • ricarica presso i punti vendita SisalPay 2,00€;
  • Ricezione pagamenti con IBAN: Gratuito.
  • Altre caratteristiche: Bonifici in Italia, pagamento ricariche telefoniche, RID
  • Massimo saldo disponibile: 75.000 Euro anno
  • Addebito bollette: disponibile
  • Circuito: Mastercard
  • Tempo di attivazione: 5 minuti
RICHIEDI GENIUS CARD >>

Per chi è indicata?

  • Per chiunque voglia fare acquisti online o in negozi fisici in totale sicurezza
  • Per chi viaggia e abbia bisogno di pagamenti in sicurezza sia in euro che in altre valute
  • Per chi abbia avuto dei problemi in passato e non può accedere ad una normale carta di credito
  • Per chi sia minorenne o voglia offrire uno strumento di pagamento elettronico ai propri figli
  • Per chi abbia necessità di effettuare/ricevere bonifici bancari o accreditare il proprio stipendio

Per chi non è indicata?

  • Per chi abbia la necessità di effettuare pagamenti tramite F24
  • Per chi debba addebitare conti telefonici o utenze
  • Per chi voglia una più ampia gamma di servizi finanziari.

In questo caso consigliamo l’apertura di uno dei classici conti correnti bancari .

 

 

 

Altre carte di pagamento sono disponibili nel nostro articolo dettagliato sulle carte prepagate gratuite .

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *